Tiro al Volo

Roma - giugno/luglio 2010

(estratto dal regolamento del Tevere Calcio Balilla di Roma, specialità del doppio al volo)

"Ogni servizio di inizio gioco deve partire dal centro del campo e si effettua alternativamente un servizio a giocatore. Il giocatore che ricopre il ruolo di attaccante effettuerà il servizio lanciando la pallina con la mano dal centro del campo solo dopo aver dichiarato il VIA e sentito il VAI dell'attaccante avversario; qualunque gesto di preparazione al lancio può precedere il VIA, pertanto una volta dichiarato, la pallina deve essere esclusivamente lanciata contro la sponda antestante senza eventuali altri movimenti di distrazione. Dopo che la palla avrà toccato la sponda di fronte al giocatore potrà essere passata o calciata direttamente in porta. Il lancio della pallina potrà essere effettuato sfruttando il più possibile il passaggio. Nel caso in cui la pallina dovesse fermarsi in una zona del campo non raggiungibile da alcun omino la rimessa in gioco andrà effettuata dall'attaccante di turno in battuta. Se la pallina si ferma in una zona del campo raggiungibile da un omino, verrà concesso il fallo alla squadra avversaria".

 

www.teverecalciobalilla.com/